CONSULENZA E FORMAZIONE

QUALITA' - SICUREZZA - AMBIENTE

ETICA - ALIMENTARE

QUALITA' - ISO 9000

AMBIENTE - ISO 14000

SICUREZZA - OHSAS 18001

ETICA - SA 8000

CERTIFICAZIONI IFS-BRC

CERTIFICAZIONE F-GAS


info@gsgconsulenze.it

Contattaci gratuitamente con

Skype

My status

     I nostri servizi

     Chi siamo

     Dove siamo

     Approfondimenti

     Seminari / corsi

     Novità legislative

     SUGGERIMENTI

 

 

RICHIEDI UN

PREVENTIVO

ON LINE!

 

CONTATTATECI, VALUTEREMO INSIEME LE VOSTRE ESIGENZE!!!

SICUREZZA DEL SETTORE FOOD E NON FOOD :

IFS, BRC, EUREPGAP, BRC PACKAGING, BRC CONSUMER

 

PERCHÉ CERTIFICARSI?

A seguito di vari scandali in campo alimentare e non, che hanno scosso tutta la catena di produzione, dal seme al piatto, le catene commerciali nazionali ed europee e i gruppi alimentari internazionali si sentono obbligati a controllare i piani di autocontrollo dei loro fornitori, disciplinati a livello nazionale, sulla base di due norme uniformi. In Svizzera le valutazioni dei fornitori per Coop e Migros saranno sostituite dalla verifica di questa norma.

Le due norme, la British Retail Consortium Standard (BRC) e l’International Food Standard, sono state sviluppate nell’ambito della Global Food Safety Initiative (GFSI). L’obiettivo è garantire in modo uniforme la sicurezza di tutta la catena dei fornitori, controllare i rischi e rafforzare la fiducia del cliente.

 FINALITA’

La certificazione è una forma mista tra certificazione di sistema e di prodotti. L’audit viene eseguito sulla base di un prodotto o di un gruppo di prodotti. Nel corso dell’audit si verificano l’HACCP, il sistema di Qualità, la sicurezza della sede ed il controllo delle attività (processi). Chi è in grado di documentare l’adempimento dei requisiti delle norme acquisisce la fiducia di clienti, fornitori, dipendenti, autorità, investitori e consumatori finali. E’ in grado di dimostrare che il suo comportamento conforme alle leggi e orientato alla sicurezza è integrato nei processi aziendali, si basa su un’iniziativa autonoma e sull’autoresponsabilità e conduce a migliori risultati.

Con le certificazioni

         si verificano i requisiti di legge,

         si sfruttano le sinergie per la certificazione combinata con un sistema di gestione per la qualità e gestione ambientale.

RICONOSCIMENTO

Le norme IFS, BRC, EUREPGAP comprendono tutti i requisiti di legge e regolamentari applicabili nell’UE e in parte vanno anche oltre. Già oggi un sistema certificato semplifica i controlli ufficiali. L’abilitazione UE, però, avviene come in precedenza da parte di enti ufficiali. L’obiettivo è fare sì che il risultato dell’audit sia totalmente riconosciuto per l’abilitazione e l’ispezione degli alimenti.

LE "DIVERSE" CERTIFICAZIONI

EUREPGAP: L'"Euro Retailer Produce Working Group" (EUREP) è un'associazione promossa dai più importanti retailers europei e costituisce il punto d'incontro tra i retailers e i produttori agricoli. E' nata con lo scopo di stabilire un protocollo comune per la coltivazione di prodotti agricoli, più rispondente alle moderne esigenze dell'agricoltura sostenibile.

IFS (International Food Standard):  Lo standard IFS è uno strumento operativo per qualificare i propri fornitori secondo requisiti di qualità, sicurezza e conformità alla normativa sui prodotti alimentari.

L’Unione Federale delle Associazioni del Commercio Tedesche (BDH) ha emesso lo standard IFS per fornire una base alla GDO tedesca per verificare i fornitori di prodotti alimentari a marchio, al quale ha aderito anche l’associazione francese FDC (Fédération du Commerce et de la Distribution). Lo standard è stato perciò accettato dalla GDO Tedesca e Francese.

 BRC (British Retail Consortium):  Lo standard BRC -  "Technical Standard for suppliers of retail branded food products" - è un documento progettato dai più importanti nomi della Grande Distribuzione inglese per verificare le metodiche di lavorazione ed i criteri igienici dei propri fornitori a fronte di principi comuni.

Lo schema BRC, oramai istituzionalizzato in Inghilterra e conosciuto in tutta Europa, è nato quindi dalla necessità di assicurare che i fornitori dei prodotti a marchio operino secondo standard ben definiti, rispettando alcuni requisiti minimali.

 BRC Packaging: Lo standard BRC IOP (British Retail Consortium - Institute of Packaging) deriva dallo standard BRC Food. Si pone l'obiettivo di garantire la sicurezza igienico-sanitaria dei materiali da imballaggio alimentare che interagiscono con gli alimenti, al fine di mettere la GDO e le aziende alimentari nelle condizioni di soddisfare pienamente i loro obblighi legali, e con ciò tutelare il consumatore.

 BRC CONSUMER: Emessa il 12 agosto 2003, lo standard globale BRC (British Retail Consortium) - Prodotti di consumo è una certificazione volontaria standard per i prodotti di consumo (non alimentari). Con le sue caratteristiche copre una grande varietà di settori industriali e categorie di prodotto (es. tabacco, giochi, derivati plastica, ecc…). Lo standard è stato sviluppato per garantire la sicurezza, la qualità e la legalità di tali prodotti e per fornirne un approccio alla certificazione

 

GSG CONSULENZE SRL E’ UNA DELLE PRIME SOCIETA’ IN ITALIA AD AVER PORTATO A CERTIFICAZIONE DIVERSE AZIENDE AGROALIEMENTARI SECONDO LO STANDARD IFS e BRC!

 

 

 

 

GSG CONSULENZE S.R.L.

UFFICIO DI REGGIO EMILIA

Via Indipendenza 2/d

42049 S. Ilario d' Enza

Reggio Emilia

Tel.:  0522-672831

Fax: 0522-015055

 

UFFICIO DI PARMA

Via Spezia 15

43044 Collecchio

Parma

P.IVA: 02249710340

info@gsgconsulenze.it

  

NEWSLETTER: ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Aggiornamenti qualità, sicurezza, ambiente, finanziamenti, ecc...

  (premendo invio invierai una e-mail con tutte le informazioni)

 Nome:

 Cognome:
 Azienda:
 Settore:
 Provincia:
 Fax:
 E-mail:
 

 

 

 INFORMATIVA AI SENSI  DEL

D. lgs.196/03

 

VISUALIZZA ALCUNE DELLE NOSTRE NEWSLETTER